Archive for aprile 2011

h1

Pesach

22 aprile 2011

O passaggio che si voglia dire.

I cristiani si sono appropriati di questa festività ebraica che ricordava il passaggio degli ebrei, dalla schiavitù egiziana alla libertà palestinese.

Si passa un Mar Rosso e si ringrazia.

Adesso non vorrei dire ma, il Dio della Bibbia mi è sembrato un pò vendicativo con quell'angelo sterminatore che se la prende anche con gli innocenti.

Questo passaggio, attraverso la rinascita dopo un bagno purificatore, (un mare di sangue rosso?) mi ha fatto pensare che quest'anno,  l'angelo sterminatore dovrebbe aver terminato la sua opera.

Terremoto, Tzunami, Centrali Nucleari che esplodono, Guerre sparse qui e là, Uccisioni e Vendette,

Quindi… 

Siamo già partiti, o siamo in pieno attraversamento?

La Tunisia, l'Egitto, la Libia, la Siria… questi popoli che non hanno mai conosciuto democrazia hanno iniziato il cammino

e noi?

l'Italia che ha patito 15anni di incompetenti, si è alzata e sta camminando o ci dobbiamo aspettare ancora qualche piaga dall'angelo?

Mentre aspetto di capire se Asor Rosa ha ragione di reclamare il suo Mare Rosso

buon attraversamento del deserto a tutti….

h1

Restiamo Umani

15 aprile 2011

Cosa c'è di umano in una condizione che non permette a due ragazzi di discutere apertamente di una tragedia come quella palestinese? Saviano ed Arrigoni due uomini coraggiosi. L'uno e l'altro denunciano una condizione umana in cui la legalità (il fondamento della convivenza sociale) non esiste.
Vittorio Arrigoni non potrà più raccontare con voce calma e vibrante (con la stessa convinzione di Roberto saviano) le atrocità di Gaza, servendosi anche della notorietà di Saviano. Lui che era uno sconosciuto: Arrigoni non lo conoscevano che i pochi adetti alla libertà dei popoli faceva della comunicazione l'unica arma da scegliere.

Non sono mai stata "complottista" ma così come credo che Al Qaida non sia che un'invenzione comoda creata dalla Cia, (è sufficiente notare come le popolazioni del Nord-Africa, anche islamiche, non abbiano bruciato nessuna bandiera occidentale, ma rivendicato libertà e dignità dei loro popoli oppressi dagli amici degli occidentali), così credo che Vittorio fosse diventato scomodo, troppo scomodo e che i salafiti (?) abbiano i colori bianco-celesti stampati sulle mostrine.
Era un grande Vittorio, era un Uomo. Aveva il coraggio delle proprie idee e delle proprie azioni.
E' difficile restare umani in questo mondo in cui la sopraffazione e la violenza (anche delle parole volgari) ha il sopravvento. Ci proveremo a restare uomini e donne consapevoli, anche in sua memoria.

 

arrigoni3gazaqin

h1

Aspettando tempi migliori

10 aprile 2011

IMG_2785

Se il Genio umano è in grado di creare la bellezza di un re David che a distanza di secoli parla alla nostra anima, pure la Natura non scherza.
Questo ulivo ha più di milleanni. E' il più longevo di un boschetto di ulivi, in una piccola valle nascosta tra i monti della Sardegna. Ha una circonferenza di 16 metri alla base e continua a produrre frutti.
Lo chiamano "la regina", perchè in sardo le piante hanno un genere femminile: sa matta de olia.
IMG_2780

 Aspettando tempi migliori, ingoiando rospi schifati e girando la faccia dall'altra parte, cerco di non avvilirmi.
Questa natura che parla all'anima non mi è costata un soldo ed è il nostro bene più prezioso. Parla alla nostra anima come la Cappella Sistina.
Se siamo ridotti in questo modo, che credo l'Italia non ha conosciuto da 150anni a questa parte, se stanno buttando al cesso tutte le speranze di mio nonno, mio padre, è perchè molti cittadini vanno col tempo che tira, svuotati di ogni sostanza umana. Senza anima. A me quelli non fanno pena e mi rinchiudo in un sano egoismo in cui gioire di esistere è la vera ricchezza.
Vivere senz'anima rende gli uomini rinsecchiti, vuoti.
Io mi riconosco in una nicchia felice che cerca di volersi bene, che si ama per la propria diversità. Che va alla ricerca dell'infinita bellezza.
Anche qui.

h1

I culi più belli del mondo

2 aprile 2011

IMG_2741

IMG_2738

IMG_2709

IMG_2707
I culi più belli del mondo sono a Firenze.
E c'era anche il sole.
Oltre che una marea di giapponesi e irlandesi e australiani e….

Dopo tanto stordimento sono tornata a casa, al solito tran tran e alle barzellette volgari del PdC.

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.