Archive for maggio 2012

h1

31 maggio 2012

Open Mind

Sottotitolo: Vorrei solo ricordare a tutti quelli che “la repubblica va celebrata anche – anzi soprattutto – nei momenti di difficoltà”, secondo l’autorevole opinione del Monitore della Repubblica,  che la polemica sull’inutilità offensiva di festeggiare il 2 giugno con una parata MILITARE non è nata ieri né ieri l’altro ma si ripete puntualmente da svariati anni.
E allora se io dico che il pistacchio non mi piace ma poi qualcuno insiste nel propormi il pistacchio nel gelato le cose sono due: o quando parlo non mi sta a sentire oppure non gliene frega nulla di continuare a reiterare un torto nei miei confronti.
A me il pistacchio non piace, e non me lo farei piacere nemmeno se venisse Johnny Depp in persona a dirmi che posso, devo  mangiarlo perché piace a lui che, a differenza di Napolitano piace molto a me.

Ho sempre avuto disgusto per i nazionalisti. Nazionalismo non…

View original post 1.195 altre parole

h1

Detesto il telefono

31 maggio 2012

Detesto il telefono con i suoi fili

che stringono i pensieri e le parole

in matasse d’impotenza.

Non riesco a vedere i tuoi occhi

immaginare la tua bocca

che respira e si apre per me.

 

Detesto il telefono con i suoi grovigli

di tempo e di spazio che mi tolgono

il tuo corpo abbandonato

alle mie mani, ai miei fianchi.

 

Detesto questa mezza vita

ecco, davvero questa vita a metà,

sospesa sul niente di un numero memorizzato.

Eppure è l’unico modo che mi è dato

a volte la sera, quando mi sento

persa per restare aggrappata all’idea

che il tuo splendore è verità

e non evanescente miraggio.

h1

in punta di rap

23 maggio 2012
h1

Social Network

20 maggio 2012

Oggi su Repubblica la pagina centrale era dedicata ai social network. Due pagine che tra l’altro riportano una frase di un antropologo certo Robin Durban che studiando gli umani afferma che siamo in grado di mantenere relazioni sociali stabili con un numero limite di centocinquanta. Proprio nel giorno in cui FB arriva in borsa, gli studiosi dei nostri comportamenti, ci dicono che questo vorticoso giro di parole, immagini, video etc. non è altro che un passaparola, con poche riflessioni che non siano: mi piace o non mi piace.

Insomma la teoria dice che come in una figura formata da cerchi concentrici, dei centocinquanta che ci circondano e con cui abbiamo relazioni stabili, 15 sono i fidati e cinque proprio gli amici amici.

Ora non vorrei dire che gli studiosi studiano l’ovvio.. ma che i loro studi dovrebbe servire a modificare la realtà, invece quasi sempre arrivano tardi perchè,

ci sono persone che:

– non si sono mai iscritte a FB

– se hanno un blog , su cui potrebbe interragire il mondo, (in teoria), finiscono per avere un rapporto sempre con gli stessi blogger: quasi sempre  per condividere e non per litigare.

– non per questo si iscrivono a Path (che sarebbe una specie di FB ristretto), o si privatizzano in Pair.

– persone che hanno scelto di ritrovarsi in un blog chiuso (o aperto a poche persone).

Senza che questo fosse una moda… o essere snob. Ma soltanto perchè i  rapporti veri ( e sinceri) si stabiliscono  soltanto tra pochi.

Tutto il resto è NON volersi impegnare in qualcosa che non sia leggero e superficiale.

Per questo apprezzo molto che nell’orrore e la tragedia che ha colpito una famiglia, una città, una regione pugliese, un intera nazione, il mondo, gli uomini e le donne di questo universo, non si siano limitate a postare su FB le solite ovvietà, ma si siano alzate dalle sedie, e dagli impegni, e siano scesi in strada per manifestare un’appartenenza, un pensiero, anche un paura. Insieme a sconosciuti ma partecipando veramente.

Siamo ancora umani.

Restiamo umani. ( in onore e memoria di Vittorio Arrigoni)

h1

coast to coast

18 maggio 2012

  

Devi ammettere che non è stato

troppo faticoso attraversare insieme

il deserto e il parco e i fiumi

ad arrivare a questo oceano di lontananza.

Alla paura della vera immensità

non abbiamo saputo che rispondere

con la capacità di vivere il presente.

Tu hai deciso di fermarti chissà dove

in questo mondo dove niente è scontato

dove la luce delle possibilità acceca

i pensieri di sempre.

Io no, che il viaggio per me

continua, da sola

verso un orizzonte sconosciuto.

Dove sei mio compagno di viaggio?

Dove? Che non ricordo più.

Ti sei fermato forse a cambiare

la ruota di questa vita scontata

o forse sei rimasto incastrato

nella sequoia del dio, e patria e famiglia

che superarla non è sempre possibile, lo so.

Mi spiace non potere

aiutarti, non dividere con te

ancora musiche, vini e notti.

Ma quando arriverò al Pacifico ti giuro

che mi girerò e forse

ti vedrò arrivare in ritardo

per non esserti guardato veramente dentro

on the road.

ROUTE 66 - Ludlow, Arizona

h1

Chissà

13 maggio 2012

Chissà se hai già confessato

ai tuoi dei

tutti i peccati per la comunione

prossima ventura. Che sarà.

Chissà se il tuo pentimento

ha compreso anche tutte le volte

che mi hai detto: “e, se adesso…”

e abbiamo esagerato

in corpo e anima.

Le volte che mi hai guardato

accarezzandomi con gli occhi

del piacere di vedermi

semplice e leggera.

Ma si, ti avranno dato

un assoluzione, una qualsiasi,

per sentirti libero

di ricominciare a non essere. Te.

 

 

 

 

dicembre 98

h1

Attraversare la vita

5 maggio 2012

 

Attraversare tutto il mare

Cercare porti naturali

Che offrono quiete dopo tanto vento.

Andare con l’ansia

Dell’inadeguatezza

Issare vele di nostalgia

Per fuggire dalla turbinosa calma,

dallo schianto del dubbio

dal freno della mente.

Perdersi

Nessuna rotta tracciata

Nessun faro e neanche una stella.

Tornare sempre qui

A naufragare tra le mie braccia

Insieme guardare il mare

Che non volemmo più.

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.