Archive for novembre 2011

h1

Abbandono

28 novembre 2011

Vivo la chiusura di Splinder come un abbandono. Mi sento come se finisse un periodo della mia vita NON per mia scelta, NON per mia volontà, ma perchè un CdA ha deciso che basta! Niente più rapporti con (…. un nome a caso…, in questo caso il mio:Lellasilvi.
Chi ha vissuto un abbandono conosce molto bene i meccanismi: Non ha colpa? Ma se non fosse che ha scelto un’altra/o…
Lui ha deciso di troncare il rapporto.
Cazzarola, che potevo fare io?
Niente di niente.
Prenderne atto.
Per un pò sono stata triste e ho postato musica malinconica poi…
sono andata a cercare qualcosa che mi desse un pò di forza, ed ho trovato questo.
Mi piace molto e lo regalo a tutti gli amici splinderiani,
(di splinder mi piaceva anche il nome della piattaforma: faceva pensare allo splendore, allo specchio, alla luce, alla verità. Lui però mi ha lasciato: succede!.
E meno male che mi ha dato il tempo per decidere che fare della nostra vita in comune e delle nostre parole, foto, video.
Noi, amici non ci perderemo… Vi vengo a trovare e a rilinkare… ovunque vi disperdiate nella rete.

Annunci
h1

Buttiamola

20 novembre 2011
h1

In musica

20 novembre 2011
h1

La malinconia

20 novembre 2011
h1

Stile e sacrifici

18 novembre 2011

Causa malattia stagionale mi sono goduta tutte le sedute del Parlamento: Senato e Montecitorio e ne vengo fuori corroborata.
Ho ancora un pò di tossetta fastidiosa ma…

Siamo entrati proprio in un'altra epoca.

E fanno pena i leghisti che per liberarsi dall'abbraccio mortale del nano, si arroccano e cercano di restare maleducati, come castelli (non merita la maiuscola), o quella sguaiata della rosi mauro che sembra uscita dalla fiaba di Cenerentola (la matrigna invidiosa e cattiva), con annessa gomma da masticare che la fa sembrare una mucca nervosa.

Che stile nel governo Monti: tacchi bassi e compostezza, discrezione e ironia.

Sparite le rosse e le brune inutili e costose. Le piccolette che si fanno chiamare troiette come se niente fosse.

E che ironia, che sottigliezza, nemmeno tanto nascosta, sulla situazione presente e passata.

Monti costringe a ringoiare al nano quel "staccheremo la spina", perchè anche lui deve essersene accorto dello  squallore del suo governo, della pochezza dei suoi servi e delle sue "bambine".

Della differenza tra la seta e la lana.

Della capacità dell'umiltà, della verità responsabile, che stupiscono tutti, anche gente come Gasparri che ha cercato lo scontro e non ci è riuscito. (doveva essersi preparato il discorso prima).

Solo lo scilipoti poverino, si è visto sfilare sotto il naso l'acconto per la nuova villetta con piscina.

E non m'importa se sono anziani. E' giusto che intervengano le persone sagge e capaci, in famiglia quando ci sono guai e problemi da risolvere.

Se te li chiede Monti i sacrifici, non dico che lo fai con piacere (sempre sacrifici sono), ma almeno sai che è una persona capace e onesta.

Già!

Speriamo che tra i ministri non ci siano uomini deboli e fragili, quelli che si abituano ai privilegi, come Martino o De Lorenzo che erano tecnici.

E poi questa cosa delle elitè… questa pollemica con Passera, Travaglio ieri a "servizio pubblico" ha toppato, mentre Tosi ha fatto un figurone.
Elitè Riccardi? Colui che non ci ha fatto sprofondare nella vergogna mondiale, perchè è l'unico che si occupa dei poveri, dei fragili, degli abbandonati con la Comunità di S.Egidio?
Altro che Caritas.

Ecco l'unica cosa è tutta questa cattolicità, che io al cardinal ruini e delle sue amicizie con i nani e le ballerine avrei qualcosina da sussurrargli da vicino-vicino.

Meglio Monti che Renzi. Monti a palazzo Grazioli non è voluto entrare. Renzi è andato addirittura ad Arcore.

Benvengano i vecchi stilosi che i giovani vanitosi.

h1

So' finiti

17 novembre 2011
h1

Habemus Monti

16 novembre 2011
img_vignette
Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.