h1

Vamos

20 marzo 2013

E’ un periodo che tutto sembra procedere per il meglio, tanto che non vorrei nemmeno fermare con parole, questo momento, per paura che mi si sgonfi tra le mani, come un palloncino colorato che mi fu regalato da bambina da mia nonna, e che per cause ancora da scoprire mi scoppiò tra le mani, forse urtato da un diavolo dispettoso.

E quindi con cautela che mi avvicino a queste sillabe: Francesco ed Ernesto.

Nella mia biblioteca alcuni ripiani sono riempiti da volumi che parlano di questi due grandi uomini.
Uomini veri eh?!
Non quelli dell’utopia, di quelli che è difficile, quelli che… non si può…
No, no. Loro lo hanno voluto e lo hanno fatto.
Mollato tutto: famiglia, ricchezza, amici, lavoro, e hanno fatto la rivoluzione.

Sembrano in contraddizione tra loro queste due rivoluzioni? Forse.

Ma un Papa, cavolo dicesi un Papa… nel giorno del suo insediamento le ha unite .

Nessuno che non sappia un pò di sogni e di rivoluzioni, non può non sapere che ciò che ha detto il PapaFrancesco è il motto del grande rivoluzionario argentino : “Essere duri senza perdere la tenerezza”.

Possiamo ancora sperare di andare verso un mondo migliore se Francesco non ha paura di citare nella sua omelia Che Guevara.

5 commenti

  1. ma sì, potremmo dire che se Gesù scendesse nuovamente sulla Terra urlerebbe come un pazzo e somiglierebbe a Grillo?


    • Veramente l’unica volta che Gesù ha fatto una “piazzata” è stata dentro il Tempio, contro i commercianti; Grillo mi sembra che invece quotidianamente tenga alto il turpiloquio, mi pare che sia di oggi: “partiti puttanieri etc.etc.” .
      Credo davvero che di rivoluzionario abbia ben poco, ma molto poco. Grillo.
      I grillini mi fanno tenerezza anche se
      più passano i giorni e ho l’occasione di vederli, ma sopratutto sentirli, questi puri salvatori della patria, (i due portavoce che gli altri poveri non possono parlare), che più mi convinco che sono la bella copia dei berloscones, tutta pancia, e niente testa. Anzi solo capo. Anzi due capi. E quando hai tempo guardati Gaia. Così ti convinci del tutto che Grillo è il messia.


      • la risposta da darti era troppo lunga, Frà..ti ho risposto sul mio blog…


  2. E comunque su questo nuovo fenomeno della Chiesa di Roma, io, due o tre cosette, le ho da dire. Chi vivrà, leggerà.


    • Siccome le parole sono importanti, caro Pesa, hai scritto Chiesa (maiuscolo) mentre fenomeno (minuscolo), quindi credo che non ti riferisci al pontefex..🙂 ma alle facce sbalordite dei vari Bertone?!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: