h1

IL CORPO

24 gennaio 2013

Dopo aver terminato  “Il Corpo Umano” di Paolo Giordano, in questi giorni mi sto appassionando alla “Storia di un corpo” di Pennac.

E’ un caso che due libri in classifica abbiano un titolo e un contenuto che riguarda il corpo. Questo involucro contenente organi e tubi, valvole e contenitori. E’ un caso che io li abbia scelti..

O forse no. (La mia amica psicanalista sarebbe contenta del mio lapsus merceologico).

Perchè in questo mondo immaginifico e immaginario, ciò che appare è più importante del sottostante contenuto. E quindi libri che parlano di corpi… e del risvolto del dentro contro il fuori e viceversa, mentre si cerca di ricostruire una dignità umana persa tra McDonald’s e palestre… (va di moda zumba ora eh?! sapevatelo).

Noi donne lo sappiamo bene questo ossimoro tra il dentro e il fuori,  che ci allarghiamo e stringiamo a fisarmonica a seconda dello stilista di turno. Ci depiliamo, incremiamo, trucchiamo, lisciamo il nostro corpo perchè abbiamo constatato che il nostro corpo è talmentefondamentale, che lo possiamo usare come arma.

Con conseguenze terribili se portate all’estremizzazione:il nostro corpo usato come arma, viene colpito, oltraggiato, torturato, usato, perchè considerato pericoloso, quasi che non fosse un contenitore.

Insomma noi c’eravamo arrivate prima. Dai tempi dei tempi. Dai primi fiori nei capelli colti appena fuori dalla caverna, in attesa del cacciatore stanco.

Poi anche gli uomini scoprirono (quando? Vent’anni fa?) che la spider non era più una garanzia di successo ma ci voleva anche un corpo, curato, incremato, ostentato, tatuato… Perchè anche le donne erano passate al dare ‘importanza più al contenente del contenuto.

Le conseguenze ultime sono in queste due foto. Fabrizio Corona, l’uomo arrogante e prepotente, che pensava di vivere dell’immagine falsa e falsata  del suo corpo L’uomo che voleva questa foto che ostenta corpo e magnum, pensando di essere felice…

L’uomo delle donne belle, dei ricatti ai potenti, il Robin Hood dei paparazzi, scappa verso l’oceano su una cinquecento Fiat e finisce per essere arrestato, perchè è talmente stupido da non sapere di essere tracciato dal tomtom, ma ci tiene a dire che non ha versato nemmeno una lacrima. Pretende che nessuno lo dica per non perdere l’immagine eroica. Un carabineros dira che piangeva disperato…

In una intervista Belen aveva chiarito perchè lo aveva lasciato: era  paranoico… Non lo sopportavo più

Pietra tombale su un corpo che conteneva solo tristi paure. (Forse  traumi provocati  dai ricordi di notti passate con Lele Mora, chissà…)

L’arrogante corpo di un uomo che voleva vivere fuori dalla realtà, dalla verità, ha fatto i conti con la severità della vita vera.

Chissà se riuscirà ad accettarla la vita vera. Se diventerà un uomo fatto anche di pensieri, sentimenti, ricordi, oltre che di involucro e materia interna. Chissà.

A margine:

non capisco i media che ci hanno montato sopra una storia da ricercato inernazionale, da thriller … penosamente penso che non è da mezzi di comunicazione dignitosi. Da giornali e giornalisti con questo nome.

La risposta del direttore al redattore che lo informava: “Corona è fuggito dopo la sentenza…”

sarebbe dovuta essere:

“…e sti cazzi?!”

 

10 commenti

  1. il bello è che questo parassita che è sempre vissuto sulle spalle dei ricchi
    da domani sarà sulle spalle dei minatori del sulcis
    ma non era meglio lasciarlo all’estero, facendo finta di ricercarlo come si fa coi migliori latitanti?
    uno più o uno in meno


    • Ma no… fracatz che è importante sopratutto per i ggiovani…
      che riescano a capire che non è facendo i bulli che ci si realizza nella vita
      che guardino le immagini di come finisce l’arroganza di non seguire le regole
      E poi caro, seguendo questa tua filosofia, le carceri italiane finirebbero per diventare un business .. come in USA


  2. L’immagine oggi non è tutto, ma QUASI. Inutile negarlo. Non siamo ipocriti..
    Ma davvero pensi che uno come lui, egocentrico e vanitoso com’è, davvero si sia fatto prendere per sbaglio in quel modo? Tutto quello che fa è per far pubblicità a se stesso, fino all’estremo, è tutto calcolato, perfino per farsi arrestare in modo spettacolare. Niente è stato casuale. Comunque quel che dice Belen, è il meno, considerato il pulpito..ehm..
    Purtroppo si torna a parlare di esteriorità, e ne avrei tante da dire. Posso dire dall’esperienza mia, fa più vittime la bellezza della pistola. Quando ero ragazza ero un po’ formosetta, mica esagerata. Un bel viso, ma cicciottina. Le mie amiche meno belle di viso ma col culetto perfetto, facevano strage di “cuori”, e poi sti ragazzi venivano da me e mi dicevano che “erano senza cervello, non si riesce a fare un discorso e poi nemmeno sensuali nei momenti intimi”… Eppure, a me non la chiedevano, ero sensuale, ma non stavo nello standard dell’immagine richiesta. Non ero “esibibile”. E così continuavano a prendersi fregature, ragazze carine e si annoiavano.. Nel frattempo.. la Didi, si occupava dei ragazzi meno “fighetti” e vanitosi, ma divertenti, sexy e intelligenti, e se la spassava alla grande..


    • “perfino per farsi arrestare in modo spettacolare”

      Didì, secondo me, lo fai più intelligente e furbo di quanto non sia…lo ha scritto anche Lella nel post: si è fatto beccare come un cretino con il tom-tom nella cinquecento…magari non finge di essere coglione, è proprio un coglione?

      Cmq, i gusti non sono discutibili, lo dice anche il proverbio…poi i canoni di “bellezza” o “bruttezza” sono molto soggettivi e cambiano nel tempo…una volta, Hollywood proponeva le maggiorate (penso a Marylin Monroe), poi il cinema si è buttato sulle anoressiche (Giulia Roberts)…così anche il mondo della moda e della pubblicità…magari, dopo la guerra l’immagine della abbondanza serviva a tranquillizzare e con il boom economico e l’epoca del consumismo non serviva più…

      A me, invece, scandalizzano di più quelle donne (e sono tante!) che scrivono le letterine di amore a quelli che stanno in carcere, perchè hanno pugnalato la moglie davanti alla figlioletta piccola…questo sì, che è gusto dell’orrido…


      • Non dico che sia intelligente, ma che sia malato di protagonismo, sì. Addirittura trovo patologico il suo modo di volersi pure far incarcerare in modo spettacolare..
        E riguardo a certi tipi di donne, beh, Vallanzasca mi ricordo che riceveva migliaia di lettere d’amore, e vi ricordate quella storia di quella che voleva sposare quell’assassino.. ma non mi ricordo il nome. Ho il cervello fuori uso dallo stress e dal nervoso sti giorni. Peggio che andar di notte.. Buona domenica!!


      • Questo uomo, se non fosse un poveraccio che per entrare nel giro di quelli che “hanno i soldi”, è dovuto andare a letto con lelemora, non sarebbe che un losco figuro alla tarantini, (che è brutto), lui invece è riuscito a vendere bene il suo corpo, attirando le donne desiderate dagli italiani (la moric, belen, minetti and co.), che tanto giuste di testa non devono essere (ho visto un servizio di belen con
        la sua nuova fiamma, non ricordo dove, in cucina, lui a torso nudo.. che la prima cosa che mi è venuta in mente … è stata che era poco igienico, dimmi tu..). La bellezza come strumento artistico è concepibile, ma come strumento di vita è oltre che immorale, poco dignitoso e alla lunga….. non paga…🙂


    • Appunto, te la sei data da sola la risposta…
      Che questo delinquente sia bello non si discute, ma a me fa un pò senso… da serpente viscido…

      Ciò che discutevo è lo spazio che gli viene dato da chi, almeno il servizio pubblico, oltre che dare la notizia dovrebbe farci su un sacco di talk show , perchè se lo spread sale è colpa anche di questa visione del “corpo”, e il fascino che il “male” ha sulla nostra società…senza morale.


      • ma che bello e bello, a me fa letteralmente schifo, me ricorda er tatuato der quartiere che andava in giro vendendo cozze rinfrescanti e noi ci chiedevamo il perchè dei tatuaggi, (ci dovrei scrivere un post).
        Non siamo adatti per giudicare questa gente che vive agiatamente per legge di mercato e, come noi abbiamo i rom, lui doveva esser lasciato in pace a fare il parassita di questi lavoratori che il mercato della società evoluta in cui viviamo gratifica generosamente.
        Ma che estorsioni ed estorsioni, lui vendeva foto, ma probabilente la casta degli over 70.000 lo ha terminato, mentre noi dobbiamo stare attenti a non lasciare gli attrezzi da giardino incustoditi perchè spariscono


  3. oddio, è un fustino rozzo che per le casalinghe disperate che guardano la de filippi va bene, ma per me.. è solo lui: http://wallpapers99.com/Brad_Pitt–w1600x1200–0–0–images/wallpaper/1600×1200/Brad_Pitt_35138.jpg
    E’ un bell’ovetto kinder con una bella personalità questo.. positiva..


    • Didì, per un periodo ho avuto una cotta per il Brad (quella di 10anni in Tibet), poi di biondi con gli occhi azzurri ne ho fatto le spese, e oggi sono del parere che meglio evitarli🙂
      Sono passata ai mori interessanti, non troppo belli, che i belli sono convinti…
      Ma alla fine è questione di gusti.
      Sbaciuk



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: