h1

Ladri

12 luglio 2011

Dopo aver ridotto l'Italia in un paese del terzo mondo, da tutti i punti di vista, sopratutto etico e morale oltre che finanziario
Dopo aver rubato il futuro e i sogni ad una intera generazione
Dopo avermi rubato pure la pensione

In questo preciso momento alla Camera dei Deputati stanno votando sulle DAT

(la TV è accesa e sento ridere la rocella sottosegretario di questo governo, poco fa è intervenuta la binetti, quella dell'opus dei, col cilicio)

Le DAT sono le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento, quello che noi poveri ignoranti chiamiamo testamento biologico.

Ma qui non si tratta di trattamento, nè di testamento, stanno facendo un tour de force per accontentare i preti, votando una legge di merda.

Con questa legge, non solo non posso decidere della mia vita, ma il medico deve applicare la legge anche contro il parere del paziente.

Madò… non li sopporto davvero più…

Credo che se il vaticano con tutti i suoi cardinali e vescovi e suore e guardie svizzere, si trasferisse per un paio di secoli in Francia, o che ne so in Germania, dato che 'sto papa è tedesco..

Ecco facciamo che il vaticano si sposta a far danno nel paese originario del papa

perchè è questo intreccio mafioso di preti, opus dei, ex colonelli della finanza, palazzi da dare in affitto, scuole private gestite dai preti che hanno più soldi delle pubbliche…
Per non parlare dei docenti di religione.. pagati dallo stato italiano ma scelti dai preti…
Spostiamo il vaticano, in uno dei paesi del terzo mondo che hanno tanto bisogno, mandamogli pure i soldi dei musei vaticani, ma liberiamoci di questo modo di gestire uno Stato laico e democratico con metodi talebani.

Siamo al medioevo. Alla lotta delle investiture. Al compiacere il papa per farsi incoronare imperatore.

Da vomito.

Advertisements

7 commenti

  1. Frà, capisco il tuo rammarico ed anche la tua incazzatura, ma rifletti. Sto riflettendo anche io su una serie di cose, in questi giorni-settimane-mesi-anni…E sto arrivando a delle conclusioni non proprio belle, ma realistiche che mi mettono l'anima in pace.

    Il nostro Bel Paese è proprio questo. Fatto di queste cose. Un crogiuolo di mediazioni. Di intrallazzi. Di "tu fai un piacere a me e io lo faccio a te". Di mafiette del sottobosco. Di gente che non vuole il meglio per tutti, ma il meglio per sè e per i proprio amici. Di privilegi. Di politicanti da strapazzo. E chi li ha eletti? Chi li ha mandati a fare i rappresentanti che decidono  per tutti? Non io e nemmeno tu. Ma una maggioranza di italiani imbelli e qualunquisti che si fanno prendere per il culo. Ed è quello che meritano.


  2. Una volta un mio amico mi diceva la sua a proposito del Vaticano, che è molto simile alla tua: un Vaticano itinerante, che se ne sta per due anni di fila in un posto e poi si sposta, tipo giochi olimpici che non vengono mai fatti due volte di fila nello stesso posto..

    saluti

    t&t


  3. Questa è la situazione analizzata dal tuo punto di vista,
    ma tu pensa invece dal LORO punto di vista quanto è diversa
    viaggiano tutti in comode macchinone, altro che il cristo a dorso d'asino
    sono solo strumenti consapevoli di occhiuta rapina
    a volte il bobbolo (affamato) può avere reazioni


  4. Naturalmente condivido… e come te spero nell'inevitabile referendum

    un buon tutto preserale


  5. Grazie del commento sul mio Blog.
    Noto che i post a cui tengo di più sono "filati" molto poco.
    Ovviamente concordo con te.
    Questa battaglia dobbiamo farla: assolutamente.
    Dan


  6. Perchè siamo diventati quello che siamo?

    Propongo una lunga citazione da Aleksandr Herzen. Risale al 1848, ma mi sembra più attuale che mai.

    Tutta la nostra educazione, il nostro sviluppo letterario e scientifico, il nostro amore per ciò che è raffinato, le nostre preoccupazioni, presuppongono un terreno costantemente ripulito da Altri, preparato da Altri; è indispensabile il lavoro di Qualcuno affinchè noi possiamo avere il tempo libero necessario al nostro sviluppo psichico, quel tempo libero, quell’ozio attivo, che permette al pensatore di concentrarsi, al poeta di sognare, all’epicureo di godere, che favorisce lo sviluppo opulento, capriccioso, poetico, ricco, delle nostre individualità aristocratiche. (….) La nostra civiltà è la civiltà di una minoranza, è possibile solo grazie al lavoro che abbrutisce la maggioranza“.


  7. @t&t  forse noi non faremo in tempo a vederlo realizzato, ma prima o poi il vaticano sarà soltanto un luogo da visitare per i suoi tesori artistici.

    @fracatz sai che qualcuno del PD ha dichiarato "niente referendum perchè stavolta i preti non voterebbero e non avremmo la maggioranza". E' il bobbolo che ubbidisce perchè ha paura dell'inferno. Siamo ancora dentro al medioevo.

    @mirco ero sicura che saresti sato d'accordo.

    @Dan credo che la Cassazione la cancellerà.

    @Bar 1848 è l'anno delle rivoluzioni…  Il pensiero di Herzen si riferisse ad una classe dirigente che possedeva tutto, mentre una maggioranza di popolazione veniva sfruttata.
    Il pensiero marxista sintetizzato.
    Solo che oggi la minoranza siamo noi "letterati" e la maggioranza sono coloro che hanno votato il nano. E continuerebbero a voltarlo pure oggi, dopo 18 anni di sfacelo.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: