h1

Logge loggette e loggiati

25 giugno 2011

E' molto difficle da mandar giù.
Molto difficile da leggere.
Accettare che il potere occulto sia organizzato da questo manichino del "bisi".
Che paese è l'Italia in cui vivo?
Un paese davvero declassato.
E non solo dalle agenzie di rating.
Che uno è portato a pensare che almeno la P2 di Gelli era si chiassosa e ridicola con i suoi grembiulini, ma le "amicizie" erano con Peron, con la cia. Le telefonate erano di tutt'altro tenore.
Leggendo le trascrizioni una pensa al potere come davvero qualcosa di infimo e inqualificabile: invidie, miserie, arrapamenti e maldicenze.
Vogliono bloccare tutto, impedire le intercettazioni, o la loro pubblicazione;
ma il problema non sta in questo. Non solo.
Sta in quello che si dicono.
Questi uomini tutti d'un pezzo che quando vanno in TV sono rigidi e sussieguosi e sembra che ti fanno un piacere a parlare della gestione del nostro paese, delle nostre istituzioni, pagati da noi (perchè noi NON possiamo capire, noi ignoriamo);  
e poi quando parlano al telefono tra di loro, inframmezzano di cazzi e mazzi una parola si e una no, parlando di poltrone da rimepire.
Il problema sta in quello che ci nascondono.
Un ValTremont che in Tv con la sua boccuccia a culo di gallina che ogni tanto si allarga in disgusto, (perchè noi non siamo alla sua altezza), ci informa che il CdM ha approvato la manovra finanziaria dopo "attenta e responsabile discussione",  che uno se li immagini tutti lì intorno ad un tavolo a discutere e ad essere preocupati per..
e poi leggi la verità: non c'è stata nessuna discussione, cinque minuti e via, nemmeno un prendere o lasciare…
ma ubbidire improvvisando…
mentre centinaia di poveri disgraziati perdevano casomai il lavoro.
Si sente la puzza, l'olezzo sgradevole che sale, il tanfo da fogna che si sprigiona dalle loro persone.
Così poco abituate alla pulizia..
Si ricoprono di profumi e belletti, di parrucche e merletti, come faceva il potere nel XVIII secolo per nascondere gli  effluvi, il fetore che emanano.

Per questo la sera esco sul mio loggiato a guardare il sole che tramonta, e cerco di non pensarci.
Aspetto che il gallo nel bosco canti.

11 commenti

  1. Uhg..che pena, ma non penso che siano solo i nostri politici italiani eh. Però..certo che quando fanno campagne elettorali sembrano tutti belli, tutti dritti, tutti integri..e poi..


  2. A parte il disgusto per questa vicenda della P4 e per questa parte indegna del mondo politico eletta da una parte del nostro Paese, mi sto divertendo moltissimo a leggere i resoconti giudiziari…mentre continuano a scannarsi sulle "intercettazioni sì e intercettazioni telefoniche no", scopriamo che la Procura di Napoli il 2 novembre del 2010 ha inviato sul pc di Bisignani e degli altri indagati una mail truccata con un file che si chiama "Querela" comprato dalla società "Csh & Mps" di Palermo…un veo cavallo di Troia che ha trasformato i loro computer in microspie, succhiando informazioni senza doversi rivolgere ai provider esterni…una vera rivoluzione dal punto di vista delle indagini giudiziarie che ha già superato la battaglia delle intercettazioni telefoniche e sta diventando una nuova battaglia legale, perchè gli avvocati della difesa stanno già affilando le armi, nel tentativo di rendere tutta la documentazione raccolta con questo sistema inutilizzabile..


  3. il problema è che tanto prima o poi sempre a galla tornano e questo per la grande generosità del bobbolo tajano che ha affidato la giustizia agli avvocati.
    L'unica salvezza per il bobbolo potrebbe essere la conversione all'islam, a parte che lo affrancherebbe dall'8 per mille, dallo stipendio ai parroci, agli insegnanti di religione, al recupero dell'iva etc.. etc.., ma lo porterebbe a sperare ad una giustizia più materiale, come il taglio delle mani, la fustigazione , la lapidazione, l'impalamento, però la vedo molto dura, infatti non mi sembra che in quei paesi ci siano dei ricchi che vadano in giro senza mani, per il bobbolo nun c'è salvezza, ma almeno in questo momento non può certo lamentarsi sulla grande opportunità di sognare che gli è stata offerta ed a noi quella di poter ridere delle nostre sventure..
    pace e bene


  4. Leggo in Voi come una sorta di abbandono al destino.
    Alla non speranza.

    Non ci divento mussulmana che poi mi dicono che quando ho le mestruazioni sono immonda….
    però una lezione a questi dell'opus dei, ci vorrebbe proprio.

    Una rivoluzione che vieti per 50anni qualsiasi religione che non sia quella di leggere leggere leggere.

    E il mondo cambierebbe di sicuro.

    Perchè se ci affidiamo a "querula" (?), siccome gli italiani (per fracatz tajani) hanno la memoria corta, tra dieci anni pure se lo condanniamo "bisi" riciccia… e siamo da.capoadodici.

    Ma ve lo immaginate il matrimonio della carfagna, dopo le intercetttazioni?


  5. Leggo in Voi come una sorta di abbandono al destino.

    Frà, no no, assolutamente no! Nessuna rassegnazione da parte mia. E, quel che più conta, nemmeno da parte degli investigatori  che rappresentano il contropotere alla politica sporca, fatta di corruzione, concussione e logge segrete (visto che l'informazione del quarto potere dorme o è annacquata e comunque, al momento, non svolge bene il suo compito).

    per me, l'idea del cavallo di Troia è geniale! Vuol dire che i magistrati si stanno già predisponendo al futurio tecnologico. Mentre quei vecchi babbioni si scannano sulla fuffa e su un sistema di comunicazioni ormai obsoleto (i telefoni!), si sono dimenticati di pensare a quante altre informazioni viaggiano sulla rete, via mail, via web, ecc….


  6. la politica non è più da molto tempo il luogo del "cambiamento"… ma della gestione da parte di una casta del tiriamo a campare…
    un buon tutto ovunque e comunque


  7. o.t.: non so perchè non riesci a linkarmi correttamente. Hai provato invece di cliccare sul cosino sul mio blog, a mettermi manualmente?
    http://dididonna.splinder.com


  8. @didi a volte i tuoi post sono pornografici..
    fatto ti ho linkato


  9. Penso che con questo governo ci stiamo avvicinando a ciò che di più simile ci sia a una dittatura.
    Speriamo in bene per le prossime elezioni, di non vederli più.
    Un saluto


  10. Grazie per la tua visita.
    Di quei 700 milioni per le missioni militari all'estero avevo accennato in un altro post.
    Così come degli altri 500 elargiti ai Partiti ormai "morti", ovvero che non esistono più in nessun maniera.
    Totale: un miliardo e 200 milioni che si possono risparmiare subito. O, meglio, utilizzare per cose molto più importanti.
    E ce ne sono…
    Buona serata.
    Daniele


  11. Eh scusa, Frà, se mi prendo sta confidenza ma..hai bevuto?
    Alcuni miei post pornografici?? Ma dai, ma va, ma no, macchè!
    Io non mi sono accorta!
    E adesso per colpa tua, verranno tutti a cercarli, beh si leggeranno delle cose noiosissime, bello scherzo ah ah!!



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: