h1

Milano e le paure

17 maggio 2011

Milano è riuscita a non farsi condizionare ed è andata a toccare "furia buia".
Ora bisogna darsi da fare per non deluderla…

11 commenti

  1. Milàn l'è semper un gràn Milàn…

    PS: Frà, credo di non aver capito molto bene il video che hai messo sul bimbo che accarezza il muso del drago.

    Ma come favola non era meglio  il piccolo Davide che sconfigge il gigante Golia?


  2. speren ben… non voto a Milano ma lo farei volentieri

    ciao!!!


  3. Ovviamente tu non conosci la storia, (e perchè dovresti?).
    Il Drago oltre che pauroso e nero rappresenta nel mondo dei "vichinghi" gli uomini del Nord, il nemico, in più non è un drago come tanti ma un drago moooolto pauroso. Diciamo dell'estrema sx.
    Ora un giovane vichingo, andando contro tutte le regole e le abitudini familiari (il capo del villaggio è suo padre) osa far amicizia con ciò che dovrebbe incutergli timore.
    Comincia con il primo tocco e si accorge che….. è un drago simpatico e in gamba… anche se di sx…
    te capiiii.

    Perchè preferisci Davide ( piccolo pastore, almeno che tu non intendi il David michelangiolesco), diciamo fragile e debole, con la sua fionda?
    Quasi che la dx fosse potente…
    Erano i milanesi che si sbagliavano nel giudicare i veri "forti e buoni"..
    se avessi visto il cartone animato capiresti che anche se brutti e stortignaccoli i draghi sono un valore aggiunto…. della società vichinga..
    Brindiamo Bar?
    In questi momenti sarebbe bello sbronzarsi insieme agli amici no?!


  4. @ Mirco nemmeno io sto lassù. Comunque in Sardegna il referendum consultivo contro il nuclearo ha avuto una risposta bulgara: il 97% dei sardi non ne vogliono sentir parlare….


  5. Quanto sono più avanzati gli abitanti del nord.


  6. Sono avanzati verso il polo
    o sono avanzi di ciò che s'è mangiato il nano?


  7. Un salutone di passaggio… anzi, di passeggio per l'web!!!


  8.  almeno che tu non intendi il David michelangiolesco

    Sì. Per me, questo potere attuale è forte, arrogante e pervicace. Ci vorrebbe un golia, piccolo ma micidiale. La sinistra, se non è fragile e debole, non sa opporsi con la giusta determinazione, che la situazione attuale richiede.

    PS: per il brindisi cordiale e la sbronza amicale non posso che dirti "sì, mi piacerebbe molto". Ciao, Frà.🙂


  9. Detto tra noi, Frà, pure Travaglio, stasera, ad Annozero, ha usato il paragone di Davide e Golia..prrr..


  10. Guarda, quando l'ha detto ho pensato " Ecco fatto! e mò chi lo regge al barone".
    Evvabbè, che te lo dico a fà… sei il nostro travaglio in sedicesimo.


  11. oh no comment!! Sto ridacchiando per sta cosa del davide e golia.. mo' vedi come se la tira..
    Lo sapevo che c'eri di pomeriggio frà e così sono venuta apposta a vedere cosa avevi risposto eh eh!
    Ciao e buona continuazione! Io attacco adesso inveve, uffa!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: