h1

Ogni tanto per ricordare

25 ottobre 2010

Paul Stanley è uno strafigo….

Advertisements

7 commenti

  1. secondo me tu andresti a un concerto dei Kiss, in prima fila truccata da Paul Stanley 😀


  2. dei Kiss mi piaceva troppo "I was made for loving you"… carica decisamente esplosiva!


  3. Aureliano lascia stare il condizionale.
    Io SONO ANDATA ad un concerto dei KISS a Milano e a Verona truccata da Paul Stanley…
    Una figata!
    Mi sono divertita..
    Tanto!

    e Bar I was made è la più nota ma se tu provassi… ci sono alcuni pezzi: Deuce, Strutter, Lick It up, Love Gun…
    Provare per credere.
    Rock vero…. di quelli che ti danno la scossa..
    Poi c'è tutto l'armamentario del trucco, del gioco, dello spettacolo, (che hanno copiato tutti…), che è diventato un modo di fare rock di molti gruppi… dopo….
    Non solo musica ma cazzeggio vario: fuoco, esplosioni, petti e culi messi in mostra. Pensa che a Milano ti parlo di… oddio 12 anni fa, portarono uno spettacolo in 3D…. ho ancora gli occhialini…
    Ricordo, come oggi, il piazzale di Assago con tutti già parcheggiati, ad aspettare, io apro la portiera e…
    every time I look at you
    pezzo romantico da strapparti le budella, che loro non suonano mai in concerto… ma quella sera…
    ah! le gambe che tremavano e l'emozione al pensiero di vederli dal vivo.
    Ho ancora le maglie comprate ai concerti, foto, e gadget vari…

    Ho anche un tatuagio con il loro logo.

    So' scema lo so! Ma è la parte bambina che gode…

    Se lo sapessero i miei studenti…


  4. Frà, non so se riesco, ma vorrei farti sentire quello che dice Paula Maugeri (Virgin Radio- Music History) sui Kiss e su quel pezzo…

    http://barronau.altervista.org/kiss_-_i_was_made_for_lovin_you.mp3


  5. ahaha ti stimo e ti ammiro tantissimo 😀


  6. Grandissimi…


  7. Bar, ci sei riuscito.
    La storia dei Kiss in 3 minuti…equilibrata e veritiera.

    ah!  io ti adoro… ti stimo …ti…

    Bar l'ho vissuto come un regalo, come un giocattolo regalato ad una bimba incontentabile, come un momento dedicato tutto a me…

    Avevo la bocca spalancata.

    Questo ti fa capire quanto poco so della rete (pure questo c'è su internet?!), e sugli uomini (capaci di questi gesti amorevoli e gratuiti).

    Ci mancava soltanto che mi rotolassi per terra, dalla contentezza..

    Grazie caro amico.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: