h1

Transition Strategy

18 settembre 2009

petaloSi usano parole straniere per non assumersi la responsabilità di spiegare il perchè.

Perchè l’Italia non ripudia più la guerra?

Per quanto tempo ancora accetteremo che i nostri ragazzi  si trasformino in   carne da macello per poche migliaia di lire.
Per quanto tempo ancora accetteremo che i nostri fratelli afgani vengano bombardati, bruciati, eliminati, per il controllo di territorio che permetta il passaggio di una pipeline.
Per quanto tempo ancora ascolteremo discorsi ipocriti che finiscono con:""nel fiore degli anni"

Annunci

7 commenti

  1. prima domanda: non mi pare che la “guerra” sia nei nostri principi costituzionali (almeno come strumento di offesa)…

    forse come strumento di “difesa”…

    ah, ecco, ora ho capito…

    è un gioco di parole…

    solo un gioco di parole…

    se usi la “guerra” come strumento di “difesa” allora si può fare…

    è un po’ come il “lodo Alfano”…

    se stai difendendo la continuità del Governo, allora puoi calpestare la Costituzione…

    no, non è così che funziona…

    la Costituzione ti dice che tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge…quindi, TUTTI i cittadini senza distinzioni di classi, religioni, razze o funzioni…ivi comprese le cinque più alte cariche dello Stato. TUTTI vuol dire TUTTI…nessuno escluso…

    se fai una legge che modifica la costituzione, violi la costituzione…

    allora, se vuoi fare questo, devi prima modificare la costituzione e poi fare una legge che consenta delle prerogative che rientrino nell’ambito della legge delle leggi (la Costituzione)…

    io spero che la Corte Costituzionale giudichi su questo sul “lodo Alfano” e poi giudichi altrettanto incostituzionali i nostri interventi bellici…

    siamo fuori e non dentro con i giochi di parole…fuori dalla Costituzione e non dentro le leggi…

    non dobbiamo farci imbrogliare dalle parole che finiscono con “nel fiore degli anni”….


  2. sta Transition Strategy sa proprio di inglese maccheronicissimo.

    Che poi io vorrei sapere qual’è sta transition strategy.
    Ok ok mi diranno che l’obiettivo è “ridare la democrazia all’afghanistan” (ridare??? perchè c’è mai stata?).

    E io chiederei, e come pensate di conseguirlo questo obiettivo?
    Che a me pare non esiste proprio nessunissima strategia.


  3. Bar? Scusa non ho capito. Ma stai giudicando ciò che ho scritto o ciò che è scritto nella Costituzione?
    L’art.11 se non lo intepreto male dice che se “mi attacchi” mi difendo, ma se ci sono dei conflitti in atto, io non intervengo perchè ripudio la guerra come soluzione. Io, e dunque la Costituzione sono per il dialogo, la diplomazia etc.
    Ora: non ci può essere diplomazia se mandiamo invece di infermieri e insegnanti, ingegneri e diplomatici, degli elicotteri armati di cannoncino. Ora poi ci abbiamo mandato anche i bombardieri, a sorvolare dicono. Quando ci furono le vittime a Nassyria un certo Ruini, in chiesa, fece una dichiarazione di guerra (“non ci arrenderemo”) nei confronti degli insorti iracheni, invece che parlare di dialogo. Oggi l’officiante militare di allora, è diventato capo della CEI.
    Spero di essermi spiegata, Bar. Credo insomma che stiamo dicendo la stessa cosa. Spero almeno.
    @Aureliano Buendia concordo con te. Siamo in mano, anzi i nostri ragazzi del sud, sono in mano a degli incapaci. C’è gente che dovrebbe dar loro gli ordini, che te li raccomando, non dovrebbero nemmeno comandare un pollaio e diventano generali. Quasi sempre per meriti politici. La strategia sarebbe incominciare a parlare. Invece come ben presto sapremo, quei poveracci quando sono stati attaccati, sono scesi e hanno incominciato a sparare all’impazzata. Forse uccidendo degli innocenti. Non lo sapremo mai. Come non volevano farci conoscere le responsabilità dei comandanti di Nassyria. Qualcuno è stato condannato. E sarebbe ora che la responsabilità sia in capo anche a questi incapaci. Ma hai visto la faccia del nanetto quando è andato a visitare il COI? (Comando Operativo interforze). Sembrava la brutta figura di un Mussoliniitlerizzato. I militari sono un fondo di voti della dx. Sono usi ubbidire. E anche se tutti gli alti gradi erano pronti a proteggere i responsabili qualcuno ha incominciato a pagare. Ma ora anche la Pinotti vuole cambiare il regolamento militare…Vabbè…
    In questa povera Italia il primo che si sveglia canta, perchè ha fatto l’uovo. Chi non fa nemmeno l’uovo comincia ad offendere così almeno le telecamere lo riprendono. Vedi Brunetta che oggi ha sbroccato. Che il pacifismo sia in mano alla Lega, per biechi interessi e non per valore… Ah! Italia mia come mi vergogno.


  4. Frà, le mie erano riflessioni a voce alta…stiamo dicendo la stessa cosa, ma non riusciamo a capirci…vedi perchè scoppiano le guerre?


  5. Bar, fiiiuuu, ho tirato un sospiro di sollievo!
    Caspiterina come hai ragione. Ma è colpa mia, tu ti sei spiegato benissimo. Le parole sono importanti, ma quando manca l’intonazione… Perchè può avere tanti significati: “ti stringo forte”,e se fosse per ucciderti?
    🙂
    Ciao e grazie della pazienza.


  6. Usano l’inglese (peraltro maccheronico) perché sanno che in Italia non è che tutti mastichino l’inglese. E’ un vecchio trucco, ricordi il latinorum che faceva inbestialire renzo nei “Promessi sposi”? Serve per ingannare la gente.
    Per quanto tempo? Ancora per molto, purtroppo.


  7. ….pensiero contro….

    Da quei paesi tocca venir via per una questione di Pricipio…NO GUERRA. MAI IN MIO NOME.
    non perchè muoiono connazionali, peraltro ben consci di svolgere un lavoro pericoloso e volontario.
    Ciao Frà.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: