h1

10 luglio 2008

Pubblico  privato

Ho passato tutta la sera ieri a guardare i parlamentari discutere su questa legge che prevede che 4 persone 4 siano superiori di fronte alla legge. Mi indigna vedere la noia di fini che ha fretta, mi indigna l’alzare la voce del centro destra, le giravolte delle lega e degli ex msi, sono esausta, ma continuo a farmi del male guardando veltroni che sembra aver ritrovato tutta la sua verve di oppositore ma contro di pietro. Sono distrutta da questo parlareparlareparlareparlare che non servirà a fermare le camicie blù… alle ventidue arriva la telefonata di mia nipote che mi racconta (con spirito forte, voce calma, e anche qualche risata) che lunedì la operano di cancro (questa parola non la vuole mai dire, nè scrivere, nessuno, la scrivo per coerenza con le scelte di Lo’).

Lei candidamente mi dice che cerca di superare questo momento difficile, prima del ricovero, parlandone con tutti quelli che l’avvicinano come se fosse una cosa normale. Mi informa di quadrante sinistri e di…Purtroppo è una cosa normale, quante donne hanno attraversato questo problema: troppe; ma di persone coraggiose come questa mamma di due bambini piccoli ce ne sono poche. Se lei è così fortee coraggiosa, perchè io mi devo far spaventare da un vigliacco che scappa davanti alle sue responsabilità?

Il privato è molto meglio del pubblico che dobbiamo sorbirci in questo periodo.

2 commenti

  1. bentornata, sul web, fra…io, invece, sono in un periodo stand-by…non ho molta voglia di scrivere…il mio blog, ormai, sta morendo e io me ne sto lentamente allontanando…non riesco più a leggere i giornali che parlano di politica…di QUESTA politica…in bocca a lupo a tua nipote così coraggiosa…


  2. Un grosso in bocca al lupo anche da parte mia. Conosco fin troppo bene le pene di chi circonda le persone che non stanno bene.
    Andrà tutto per il meglio. Per tua nipote di sicuro.
    Al resto dell’Italia, sedata da pessime trasmissioni e da false notizie, non resta che pregare che allo psiconano capiti qualcosa…



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mazzetta

Ce la possiamo fare

Iridediluce (Dott.ssa Fiorella Corbi)

L’antica rosa esiste solo nel nome: noi possediamo nudi nomi – Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus. (Umberto Eco, frase finale del Nome della rosa che cita Bernardo di Cluny)

milena edizioni

Casa Editrice (milena.edizioni@gmail.com)

poesieinformadidiario

"Luoghi, personaggi ed emozioni sono intenzionalmente veri"

poesiaoggi

POETICHE VARIE, RIFLESSIONI ED EVENTUALI ...

sfrattattidisplinder

Just another WordPress.com site

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: